Spazio Libero Cervantes

Aggredito un giovane militante di destra

Redazione 21 marzo 2019 Città, Comunicati stampa, Scuola
Aggredito un giovane militante di destra

Catania 21 marzo 2019 – Aggredito un giovane militante di destra da oltre 30 estremisti dei centri sociali di sinistra.

Scuola De Felice di Catania, stamani mentre svolgeva un volantinaggio sulle prossime attività di Assalto studentesco, sigla studentesca collegata allo Spazio Libero Cervantes, un giovane militante è stato aggredito da oltre trenta estremisti appartenenti a diverse sigle dell’estrema sinistra catanese e ai centri sociali.

“Se qualche vigliacco pensa di intimidirci con azione mafiose – 30 contro 1 – si sbaglia. Nessuno di noi è solo, ha dietro i suoi fratelli e i militanti con cui condivide i sogni, le idee e i progetti. Non cediamo il passo a chi non ha idee su cui confrontarsi, ancora più forte di prima proseguiremo la nostra azione. Le fratture passano, l’azione infame di questi zoticoni di sinistra resta”.

I dottori hanno riscontrato una frattura dello zigomo. Trenta giorni di prognosi.

Like this Article? Share it!

Comments are closed.