Spazio Libero Cervantes

“Ong, scafisti ed Ue: ecco la mafia immigrazionista S.p.A.”

Redazione 22 marzo 2018 Università
“Ong, scafisti ed Ue: ecco la mafia immigrazionista S.p.A.”

Striscioni affissi nella notte dallo Spazio Libero Cervantes per denunciare la continua connivenza tra le Ong attive nel Mar Mediterraneo e gli scafisti che alimentano il traffico di immigrati clandestini. “Nonostante i numerosi scandali, le indagini e la “toppa” del decreto Minniti – apre la nota dello Spazio Libero Cervantes – non si fermano le azioni illegali compiute dalle Ong nel Mar Mediterraneo. Come è ormai chiaro a tutti ormai, continuano a mantenere contatti diretti con gli scafisti nella promozione di fatto di viaggi che di umanitario hanno solo la presunta “giustificazione”, dato che, in realtà, si tratta solo di sfruttamento della disperazione frutto delle promesse criminali della propaganda immigrazionista”.

“L’ultima vicenda – continuano i militanti del centro sociale identitario – che ha visto protagonista l’Ong spagnola Proactiva Open Arms, fa luce in maniera chiara sul reale ruolo svolto da queste: l’esclusiva volontà di imbarcare centinaia di persone al giorno per farle approdare in maniera illegale in Italia.”

“La nostra denuncia – concludono da via Santa Sofia 42 – vuole riportare l’attenzione su un argomento accantonato da tempo: il vero gesto umanitario è impedire che Ong e istituzioni sovranazionali cooperino con gli scafisti per portare in Europa gente disperata con l’unico scopo di minare ciò che è rimasto della pace sociale a casa nostra e di rendere gli immigrati stessi manodopera a basso costo, schiavi, due volte, di questa nuova mafia.”

IMG_9195 IMG_9196

Like this Article? Share it!

Comments are closed.